Plagio tesi di laurea





Buongiorno,
Vorrei, gentilmente, chiedere una Vostra consulenza.
La mia questione è: se uno consegue una Laurea 3 + 2 e nella Tesi Triennale conseguita ormai da anni viene fuori che una parte è stata plagiata cosa si rischia?

RISPOSTA

Tizio avrebbe commesso il reato di cui all'articolo 171 della legge sul diritto d'autore, comma 1 lettera a).
Art. 171 della legge, 22/04/1941 n° 633.
Salvo quanto previsto dall'art. 171-bis e dall'art. 171-ter, è punito con la multa da euro 51 a euro 2.065 chiunque, senza averne diritto, a qualsiasi scopo e in qualsiasi forma:
a) riproduce, trascrive, recita in pubblico, diffonde, vende o mette in vendita o pone altrimenti in commercio un'opera altrui o ne rivela il contenuto prima che sia reso pubblico, o introduce e mette in circolazione nel regno esemplari prodotti all'estero contrariamente alla legge italiana;

Trattandosi di un delitto e non di un reato contravvenzionale, si applica l'articolo 157 del codice penale: la prescrizione estingue il reato decorso il tempo corrispondente al massimo della pena edittale stabilita dalla legge e comunque un tempo non inferiore a sei anni se si tratta di delitto e a quattro anni se si tratta di contravvenzione, ancorché puniti con la sola pena pecuniaria. Hai pubblicato la tua tesi per metterla in vendita? In questo caso, avresti commesso un reato più grave di quello di cui all'articolo 171 della legge sul diritto d'autore.
Mi sembra di capire che la tesi non sia stata né pubblicata né posta in commercio.
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: