Nuora non eredita nulla dal suocero in caso di successione in assenza di testamento





Mio figlio si è separato dalla moglie circa 2 anni fa, con accordo di separazione personale ex Dl 132/2014 raggiunto a seguito di negoziazione assistita.
La separazione è avvenuta per volontà della moglie, nonostante i tentativi del marito di rinunciare alla separazione non essendoci almeno apparentemente, alcun motivo scatenante.
Conoscendo la effettiva causa della volontà della moglie a separarsi, la giudico indegna di ricevere alcunché della mia eredità.

RISPOSTA

Chi mi scrive è il suocero della signora.
Chi mi scrive è il padre del marito.
Spero di avere compreso bene.



I coniugi vivevano in regime di comunione dei beni.

RISPOSTA

A fini ereditari questo particolare è irrilevante, in quanto i beni pervenuti per successione o donazione non entrano comunque a far parte della comunione legale dei beni dei coniugi, ai sensi dell'articolo 179 I comma lettera b) del codice civile:
Non costituiscono oggetto della comunione e sono beni personali del coniuge:
a) i beni di cui, prima del matrimonio, il coniuge era proprietario o rispetto ai quali era titolare di un diritto reale di godimento;
b) i beni acquisiti successivamente al matrimonio per effetto di donazione o successione, quando nell'atto di liberalità o nel testamento non è specificato che essi sono attribuiti alla comunione
”.



In caso di mio decesso, il sottoscritto è ultranovantenne, stante il regime di comunione di beni esistente al momento della separazione, la mia eredità viene divisa tra i coniugi?

RISPOSTA

Al momento del tuo decesso, in assenza di testamento, la tua eredità sarà suddivisa tra tua moglie e tuo figlio. Se sei vedovo, la tua eredità andrà interamente a tuo figlio.
Anche in caso di successione testamentaria, tuo figlio avrà diritto almeno alla quota di legittima pari a 1/3 (se è ancora viva tua moglie, ai sensi dell'articolo 542 del codice civile) ovvero pari a 1/2 (se sei vedovo), ai sensi dell'articolo 537 I comma del codice civile: "se il genitore lascia un figlio solo, a questi è riservata la metà del patrimonio”.
Tua nuora non erediterà assolutamente nulla da te.



Per evitare tale evento, l'unico mezzo è il divorzio?

RISPOSTA

Se tuo figlio dovesse decedere, un giorno, prima di sua moglie, quest'ultima avrà diritto alla quota di legittima calcolata sull'eredità di tuo figlio.
Al momento della morte di tuo figlio infatti, potrebbero fare ancora parte del suo patrimonio, i beni che tuo figlio avrà ereditato da te, al momento del tuo decesso.
Magari fino a quel giorno, tuo figlio si sarà divorziato da sua moglie oppure avrà venduto a terzi i beni ricevuti in eredità da suo padre.
Ribadisco che tua nuora non erediterà assolutamente nulla da te.
Inoltre potrebbe anche decedere prima tua nuora di tuo figlio ... questo ovviamente non possiamo saperlo…
A disposizione per chiarimenti.
Cordiali saluti.

Fonti: