Acquistare all'asta immobile occupato da madre con figli minori





Vorrei partecipare a breve ad un asta pubblica del tribunale. La casa è occupata dalla debitrice in quanto la stessa ne è la proprietaria che vi abita con i propri figli. Non esiste alcuna trascrizione antecedente al pignoramento di titoli di assegnazione della casa alla stessa, in quanto la stessa è di proprietà della debitrice. I figli, per come mi riferisce l'avvocato che assiste la debitrice, sono stati affidati alla signora dal 2012. Il pignoramento risale al 10/2016.
Potrei avere problemi alla liberazione dell'immobile causa provvedimenti del giudice dopo la vendita per la presenza di due minori?

RISPOSTA

Assolutamente no.
La presenza dei figli minori non rappresenta un problema aggiuntivo, al momento della liberazione dell'immobile, per i seguenti motivi: quando il Giudice dell’Esecuzione emetterà il decreto di trasferimento, la proprietà della casa passerà dal debitore che ha subito la procedura esecutiva all’aggiudicatario definitivo che, in tal modo, diventa il nuovo proprietario dell'immobile.
A partire dal decreto di trasferimento, il debitore non avrà più alcun valido titolo per occupare l’immobile, a prescindere dalla presenza di minori oppure di disabili.

Ai sensi dell’art. 586 del codice di procedura civile, “il decreto contiene altresì l’ingiunzione al debitore o al custode di rilasciare l’immobile venduto“. Pertanto l’immobile deve essere liberato dal debitore, a prescindere dalla presenza di figli minori, anziani o disabili. Non esiste alcuna norma specifica nel nostro ordinamento giuridico che consenta al debitore di continuare ad occupare l'immobile.

Dove nasce la confusione semmai?

In materia di sfratto per morosità, il conduttore dell'immobile con figli minori ha generalmente un “termine di grazia” più lungo per sanare la morosità.

In concreto, il giudice, prima di convalidare lo sfratto per morosità, in presenza di minori o disabili, può concedere anche un termine di 8-9 mesi, chiamato termine di grazia, durante il quale il procedimento esecutivo è sospeso.

Molti pensano che la normativa applicabile allo sfratto per morosità, si applichi anche alla presente fattispecie. Non è così …

A disposizione per chiarimenti.

Cordiali saluti.

Fonti: