Compromesso per vendere terreno con acquirente che chiede di iniziare delle attività prima della stipula





Sto preparando compromesso per vendere in futuro casa e terreni di cui sono proprietario.
L'acquirente chiede di poter entrare nei terreni di mia proprietà prima della stipula effettiva del rogito.
Premetto che i terreni sono distanti centinaia di chilometri e quindi NON controllabili! L'acquirente avanza questa richiesta per poter iniziare la sua attività. Mi farebbe comodo perché attualmente in stato di abbandono e lui procederebbe a pulizia, aratura, ....... Tutto ovviamente a sue spese e senza rivendicazioni prossime nel caso la trattativa non andasse a buon fine! Domanda: nel caso di infortunio o malauguratamente qualcosa di più grave avviene durante la sua presenza nella mia proprietà rischio qualcosa?? Quali articoli mi tutelerebbero?? Vorrei esaudire questa richiesta ma nel frattempo vorrei evitare problematiche future!! Grazie

RISPOSTA

Sarà necessario inserire una clausola ad hoc nel compromesso.

Il promittente venditore sig. xxxxxxxxxxxxx autorizza il promissario acquirente sig. yyyyyyyyyyy, sin dal momento della registrazione del presente compromesso, ad entrare nei terreni oggetto di compravendita, catastalmente identificati al foglio -----------, p.lla ------------, per compire, a sue spese e senza rivendicazione alcuna nei confronti del venditore, le seguente attività:
1)pulizia
2)aratura
3) etc
Il promissario acquirente, in deroga all'articolo 2051 del codice civile, esonera sin d'ora il promittente venditore, da qualsiasi responsabilità civile o penale, in caso di infortunio o sinistro occorsogli all'interno della proprietà, oggetto del presente compromesso, nell'espletamento delle attività di cui ai punti precedenti.
Si pattuisce sin d'ora che nel caso in cui le parti non dovessero più stipulare il contratto definitivo di compravendita dei terreni, per motivazioni di carattere oggettivo non dipendenti dalla volontà negoziale delle parti medesime, ovvero per inadempimento del promissario acquirente, al sig. yyyyyyyy, promissario acquirente, non sarà dovuta alcuna indennità per i lavori svolti e le migliorie apportate.

A disposizione per chiarimenti.

PS ovviamente l'articolo 2051 codice civile è la norma che disciplina la responsabilità del proprietario di un terreno per i danni cagionati dallo stesso.

Cordiali saluti.

Fonti: